Wenn Sie sich noch nicht auf der Valsir Homepage registriert haben, füllen Sie unser Zugangsformblatt aus und Sie erhalten freien Zugang zu unserem Downloadbereich. Hier können Sie alle Preislisten und technische Dokumentation herunterladen. Der Valsir Newsletter ist die einfachste Möglichkeit mit uns in Verbindung zu stehen und jeder Zeit Neuheiten aus der Valsir-Welt zu erfahren.

Passwort vergessen?

Valsir S.p.a
Ablaufsysteme, Fussbodenheizung-
und Kühlungssusteme, Spülkästenstensysteme

Prodotti


Cassette di risciacquo

L’attenzione di Valsir nell’utilizzo responsabile delle risorse, in particolare di un bene primario come l’acqua, ha ispirato investimenti nella ricerca e nell’innovazione tecnologica dei propri prodotti, per offrire al mercato soluzioni rispettose dell’ambiente e tecnologicamente avanzate.

Ne sono un esempio la gamma di cassette a incasso ed esterne che prevedono la possibilità del doppio scarico (7,5/4 litri o 6/3 litri), per poter scegliere la quantità di acqua più adatta a ogni esigenza, garantendo sempre l’efficacia del risciacquo.

Cassette di risciacquo

Valsir ha messo a punto cassette in grado di eseguire il risciacquo totale con soli 4 litri di acqua, conseguendo la preziosa certificazione 4Star.

Utilizzando le nostre cassette di risciacquo una famiglia di 4 persone può risparmiare fino a 11.000 litri di acqua in un anno… pari a 7.300 bottiglie da 1,5 litri!

Questo equivale al fabbisogno annuale di acqua potabile di 20 bambini che vivono nei “Paesi della sete”.

 

Risparmio idrico annuo pari a:

11.000 bottiglie da 1 litro

Pari al consumo di acqua di:

245 docce


Sistemi radianti

I pannelli radianti sono il sistema ideale per avere un riscaldamento a bassa temperatura e allo stesso tempo un comfort elevato, grazie alla distribuzione uniforme del calore all’interno dell’ambiente. Con i sistemi radianti Valsir si massimizza il benessere termico, si innalza il livello di qualità dell’aria, si sfrutta energia a bassa temperatura riducendo la dispersione e aumentando il risparmio energetico a beneficio dell’ambiente.

In un’abitazione composta da 4 persone riscaldata con sistema radiante a pavimento si possono misurare risparmi energetici fino al 20% rispetto a un impianto tradizionale.

Sistemi radianti

I motivi? Il fatto che è l’intera superficie del pavimento a contribuire al riscaldamento dell’ambiente e che questo viene fatto utilizzando acqua a bassa temperatura, intorno ai 30-40°C. Questo rende infatti conveniente l’uso di sorgenti di calore ad alta efficienza quali pompe di calore, caldaie a condensazione, pannelli solari.

E non è tutto. Con un impianto di riscaldamento a pavimento si raggiunge la condizione di benessere ideale con una temperatura media ambiente generalmente inferiore di 1°C rispetto a quella che si ha con un impianto tradizionale e quindi a parità di comfort si ha un risparmio energetico che sulla bolletta del gas può raggiungere un ulteriore 4-6%, e tutto ciò a favore dell’ambiente.

Risparmio energetico ottenibile:

-20%

rispetto a un impianto tradizionale

Emissioni di CO2 evitate in un anno:

51 chilogrammi

Equivalente all’energia termica necessaria per:

1.835 docce calde (40°C) in un anno


Rainplus

Il sistema di drenaggio sifonico delle acque meteoriche Rainplus® rappresenta la più moderna tecnologia nel settore del drenaggio dei tetti di edifici di medie e grandi dimensioni.

Rainplus® consente di dirigere in modo estremamente efficiente l’intera portata di scarico verso una qualsivoglia area dell’edificio dando modo di attuare con facilità le più attuali strategie di recupero e riutilizzo dell’acqua piovana.

Rainplus

Con questo sistema è possibile accumulare l’acqua per l’utilizzo in impianti di irrigazione, impianti anti-incendio o cisterne destinate all’impiego non potabile senza la necessità di installare impianti di pompaggio dedicati.

Questo consente pertanto di risparmiare non solo nell’acquisto delle pompe ma anche nei costi di funzionamento e manutenzione.

La tecnologia del sistema Rainplus® permette di rispondere alle attuali esigenze di risparmio energetico garantendo prestazioni superiori a qualunque altro sistema tradizionale di drenaggio delle acque meteoriche.

Con Rainplus® si riduce del 70%* la quantità (chilogrammi) di materiale installato abbattendo drasticamente i costi di trasporto, la manodopera necessaria e gli spazi occupati dall’installazione ma non solo. Utilizzare il 70% di materiale in meno significa contribuire alla riduzione della quantità di CO2 immessa in ambiente per la produzione dei tubi e dei raccordi di cui è costituito.

Si riducono del 18%* i consumi energetici legati alla saldatura dei tubi e dei raccordi e del 36%* quelli spesi per l’installazione dei pozzetti sul tetto grazie alle elevate prestazioni degli stessi.

Il confronto

Rainplus

Impianto tradizionale
100 kg di HDPE

30kg rainplus

Impianto Rainplus®
30 kg di HDPE

-70%

 
 

Emissioni di CO2 evitate:

23,5 chilogrammi

 

Ariapur

Nei mesi freddi e in alcune zone geografiche, l’apertura della finestra del bagno per il ricambio dell’aria viziata o del vapore di vasca o doccia genera un brusco abbassamento della temperatura del locale con conseguente dispersione del calore e necessità di ulteriore energia per il ripristino della temperatura iniziale.

È possibile evitare questo spreco con Ariapur, il dispositivo a doppia aspirazione che estrae gli odori direttamente dal WC e aspira il vapore dall’ambiente.

Ariapur

Valsir HDPE e Triplus certificati Green Building

Il Green Building Council di Singapore, ha rilasciato
il marchio Green Building per Valsir Triplus® e Valsir HDPE.

La certificazione è stata rilasciata dopo aver analizzato approfonditamente quattro aspetti significativi per poter definire un prodotto “verde”:

  • il processo produttivo,
  • la riciclabilità del prodotto,
  • il processo di installazione,
  • le soluzioni impiantistiche.

La produzione è realizzata all’interno del sito produttivo di Vobarno, stabilimento ad alta efficienza energetica certificato in classe energetica A.

Green Building

Triplus e HDPE, sono completamente riciclabili.

Un prodotto può essere considerato “verde” quando anche il processo necessario alla sua installazione è svolto nel rispetto dell’ambiente. Per realizzare sistemi di scarico in HDPE e Triplus® non si usano mastici o collanti chimici tossici di alcun tipo.

Le giunzioni sono realizzate mediante saldatura a bassa tensione o mediante bicchiere ad innesto con guarnizione di tenuta.

La capacità di offrire al mercato soluzioni impiantistiche che consentono il rispetto dell’ambiente riducendo, per esempio, le quantità di tubi e raccordi impiegate in un sistema di scarico o di drenaggio meteorico.

Sia Triplus® che HDPE consentono di realizzare sistemi di scarico costituiti da una sola colonna pertanto privi della colonna di ventilazione e questo grazie all’impiego delle braghe miscelatrici. Questo particolare sistema di scarico richiede l’installazione ad ogni piano di uno speciale raccordo al quale vengono collegati gli apparecchi sanitari e con il quale si riesce a garantire una ventilazione ottimale delle tubazioni e una riduzione delle escursioni di pressione all’interno della rete (per approfondimenti: Triplus®, HDPE).

Con HDPE si possono infine realizzare sistemi di drenaggio sifonico Rainplus® destinati alla raccolta e al riutilizzo dell’acqua piovana riducendo notevolmente le quantità di tubi e raccordi nel pieno rispetto dei principi Green Building.