Se non sei ancora registrato al sito Valsir compila il form con i tuoi dati ed ottieni l'accesso gratuito all'area download. Da qui potrai scaricare i nostri listini e la documentazione tecnica, avrai inoltre la possibilità di ricevere la newsletter periodica: il modo migliore per restare aggiornato sulle ultime novità del mondo Valsir.

Hai dimenticato la password?

Valsir S.p.a
Sistemi di scarico
e conduzione,
riscaldamento e
raffrescamento a pavimento e cassette di risciacquo

Seminari tecnici con Crediti Formativi Professionali (CFP)

Nell’ottica dei recenti meccanismi per il riconoscimento dei Crediti Formativi Professionali (CFP) intendiamo intensificare ulteriormente su tutto il territorio nazionale il nostro impegno nell’attività di formazione e informazione tecnica, collaborando con gli ordini professionali all'organizzazione di seminari tecnici che rilascino Crediti Formativi Professionali.

Verifica quali sono i prossimi seminari in programma qui:

25/09/2018

Ore: 9.00

PALERMO

Hotel Mercure Palermo Excelsior City Via Marchese Ugo, 3, 90144

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Scarica il programma Sito web

26/09/2018

Ore: 9.00

CATANIA

Plaza Hotel Catania Viale Ruggero di Lauria, 43, 95127

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Scarica il programma Sito web

26/09/2018

Ore: 14.00

GROSSETO

Collegio Geometri Grosseto Via Antonio Gramsci, 2, 58100

PROGETTAZIONE EVOLUTA DEGLI IMPIANTI DI SCARICO NEGLI EDIFICI

La normativa che stabilisce i requisiti acustici degli edifici e dei relativi impianti è oramai entrata prepotentemente nel nostro quotidiano.  Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa.

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico.  I metodi di progettazione, calcolo e verifica vengono analizzati con riferimento alle attuali tecnologie e prodotti già disponibili sul mercato oltre a quelli oggetto di ricerca e sperimentazione. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 3

Numero massimo di partecipanti: 50
Scarica il programma Sito web

27/09/2018

Ore: 9.00

L'AQUILA

Hotel Canadian Strada Statale 17, 67100 Localita' Casermette

EDIFICIO IMPIANTO

NUOVE METODOLOGIE DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 6

Numero massimo di partecipanti: 200
Scarica il programma Sito web

01/10/2018

Ore: 9.00

TREVISO

BHR Treviso Hotel Via Postumia Castellana, 2, 31055 Quinto di Treviso

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

02/10/2018

Ore: 9.00

CATANIA

Four Points by Sheraton Catania Via Antonello da Messina, 45, 95021 Aci Castello

DESIGN E CONTRACT

SOLUZIONI, FORNITURE E ALLESTIMENTI NEL RESIDENZIALE, HOSPITALITY E RETAIL.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 6

Numero massimo di partecipanti: 200
Scarica il programma Sito web

03/10/2018

Ore: 9.00

UDINE

Best Western Plus Hotel La' di Moret Via Tricesimo, 276, 33100

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Scarica il programma Sito web

03/10/2018

Ore: 14.30

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Firenze

AC Hotel Firenze - Via Luciano Bausi, 5 - 50144 Firenze

Depurazione primaria e secondaria

La comunità Europea ha emanato una legge che regola il trattamento degli scarichi di insediamenti residenziali e produttivi per scongiurare l’inquinamento del terreno e relative falde acquifere. A seguito di tale Direttiva è stato emanato il D.Lgs.152/99 che è stato poi unito al Testo Unico Ambientale entrato in vigore il 29 aprile 2006 con il nome di decreto legislativo 3 aprile 2006 n.152 “Norme in materia ambientale”. Anche Italia ha recepito la legge applicandola in maniera diversa sul suo territorio secondo gli organi locali.

Importante conoscere i parametri necessari ad una giusta progettazione.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 3

Numero massimo di partecipanti: 150
Scarica il programma Sito web

04/10/2018

Ore:

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Grosseto

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Grosseto_Via Gramsci 2/D_58100 Grosseto

Posa e collaudo fognatura secondo norma UNI EN 1610

La presente norma europea è applicabile all'installazione e al collaudo delle connessioni di scarico e dei collettori di fognatura generalmente interrati nel sottosuolo e che solitamente funzionano a gravita.

Quando si realizza un opera fognaria, il buon esito dell’opera eseguita, si realizza con operazione di collaudo che garantisce la tenuta dei componenti della fognatura a gravità garantendo un sistema di scarico che non inquini il terreno e le eventuali falde acquifere.

Tipologia: Seminario

Numero massimo di partecipanti: 40
Sito web

05/10/2018

Ore: 9.00

PISA

Pisa Tower Plaza - Via Caduti del Lavoro 46, 56122

PROGETTARE SMART

RIPENSARE L'ARCHITETTURE, GLI STRUMENTI E LA MODALITA' IN FUNZIONE DEI NUOVI SPAZI PUBBLICI E PRIVATI.

ALL'INCONTRO INTERVERRANNO 

Sig. IBSEN TAESI PER VALSIR

L'ING. ROBERTO MANCINI DI FOR ENGINEERING

DOTT. STEFANO CROTTI PER IDEAL STANDARD

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 200
Scarica il programma Sito web

08/10/2018

Ore: 9.00

PADOVA

Hotel NH Padova Via Niccol? Tommaseo, 61, 35131

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Scarica il programma Sito web

09/10/2018

Ore: 9.00

VERONA

Hotel San Marco Via Longhena, 42, 37138

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Scarica il programma Sito web

11/10/2018

Ore: 14.00

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Padova

Pizza Salvemini, 2 ? 35131 Padova (PD)

Depurazione primaria e secondaria

La comunità Europea ha emanato una legge che regola il trattamento degli scarichi di insediamenti residenziali e produttivi per scongiurare l’inquinamento del terreno e relative falde acquifere. A seguito di tale direttiva è stato emanato il D.Lgs.152/99 che è stato poi unito al Testo Unico Ambientale entrato in vigore il 29 aprile 2006 con il nome di decreto legislativo 3 aprile 2006 n.152 “Norme in materia ambientale”. Anche Italia ha recepito la legge applicandola in maniera diversa sul suo territorio secondo gli organi locali. Importante conoscere i parametri necessari ad una giusta progettazione.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 3

Scarica il programma Sito web

16/10/2018

Ore: 9.00

ROMA

HOLIDAY INN - EUR PARCO DE Via Castello della Magliana, 65

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Scarica il programma Sito web

17/10/2018

Ore: 9.00

BOLOGNA

ZANHOTEL EUROPA - via Cesare Boldrini, 11 - 40121

PROGETTARE SMART

RIPENSARE L'ARCHITETTURE, GLI STRUMENTI E LA MODALITA' IN FUNZIONE DEI NUOVI SPAZI PUBBLICI E PRIVATI.

ALL'INCONTRO INTERVERRANNO 

Sig. IBSEN TAESI PER VALSIR

L'ING. ROBERTO MANCINI DI FOR ENGINEERING

DOTT. STEFANO CROTTI PER IDEAL STANDARD

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

24/10/2018

Ore: 9.00

BOLZANO

FOUR POINTS BY SHERATON - Via Bruno Buozzi, 35, 39100

PROGETTARE SMART

RIPENSARE L'ARCHITETTURE, GLI STRUMENTI E LA MODALITA' IN FUNZIONE DEI NUOVI SPAZI PUBBLICI E PRIVATI.

ALL'INCONTRO INTERVERRANNO 

Sig. IBSEN TAESI PER VALSIR

L'ING. ROBERTO MANCINI DI FOR ENGINEERING

DOTT. STEFANO CROTTI PER IDEAL STANDARD

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

25/10/2018

Ore: 14.00

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia

Via Indipendenza 11 - 27100 Pavia (PV)

Posa e collaudo fognatura secondo norma UNI EN 1610

La presente norma europea è applicabile all'installazione e al collaudo delle connessioni di scarico e dei collettori di fognatura generalmente interrati nel sottosuolo e che solitamente funzionano a gravita.

Quando si realizza un opera fognaria, il buon esito dell’opera eseguita, si realizza con operazione di collaudo che garantisce la tenuta dei componenti della fognatura a gravità garantendo un sistema di scarico che non inquini il terreno e le eventuali falde acquifere.

Tipologia: Seminario

Numero massimo di partecipanti: 70
Sito web

25/10/2018

Ore:

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia

Via Indipendenza 11 - 27100 Pavia (PV)

Posa e collaudo fognatura secondo norma UNI EN 1610

La presente norma europea è applicabile all'installazione e al collaudo delle connessioni di scarico e dei collettori di fognatura generalmente interrati nel sottosuolo e che solitamente funzionano a gravita.

Quando si realizza un opera fognaria, il buon esito dell’opera eseguita, si realizza con operazione di collaudo che garantisce la tenuta dei componenti della fognatura a gravità garantendo un sistema di scarico che non inquini il terreno e le eventuali falde acquifere.

Tipologia: Seminario

Numero massimo di partecipanti: 70
Sito web

26/10/2018

Ore: 9.00

POTENZA

GRANDE ALBERGO POTENZA Indirizzo: Corso XVIII Agosto 1860, 46, 85100

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Scarica il programma Sito web

30/10/2018

Ore: 9.00

PERUGIA

Hotel Gi? Perugia Indirizzo: Via Ruggero D'Andreotto, 19, 06124

PROGETTARE SMART

RIPENSARE L'ARCHITETTURE, GLI STRUMENTI E LA MODALITA' IN FUNZIONE DEI NUOVI SPAZI PUBBLICI E PRIVATI.

ALL'INCONTRO INTERVERRANNO 

Sig. IBSEN TAESI PER VALSIR

L'ING. ROBERTO MANCINI DI FOR ENGINEERING

DOTT. STEFANO CROTTI PER IDEAL STANDARD

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

31/10/2018

Ore: 14.00

Collegio Geometri Grosseto

Via Antonio Gramsci, 2, 58100 Grosseto GR

IMPIANTI PER IL DRENAGGIO DELLE ACQUE METEORICHE: SISTEMI CONVENZIONALI E SIFONICI

Per il settore impiantistico il progresso tecnologico ha reso disponibili nuove soluzioni che rappresentano strumenti efficaci nelle mani di costruttori, progettisti e installatori per conseguire i risultati richiesti dal moderno mercato immobiliare in termini di efficienza, prestazioni e qualità abitativa. Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico. Si vedranno in dettaglio i metodi di progettazione e di calcolo di questi innovativi sistemi oltre a visionare esempi di progetti già realizzati. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 3

Numero massimo di partecipanti: 50
Scarica il programma Sito web

05/11/2018

Ore: 9.00

VARESE

De Filippi Istituto Alberghiero; Via L. Brambilla, 15, 21100

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

06/11/2018

Ore: 9.00

BRESCIA

Centro Paolo VI Via Gezio Calini, 30, 25121

Riqualificare in modo efficace ed efficiente

LE ULTIME NOVITA' TECNICHE E TECNOLOGICHE, PRESENTATE DA RELATORI ESPERTI DEL SETTORE.

LA NUOVA SFIDA DELL'ARCHITETTURA DEL FUTURO.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 6

Numero massimo di partecipanti: 200
Scarica il programma Sito web

08/11/2018

Ore: 9.00

BOLOGNA

ZANHOTEL EUROPA - via Cesare Boldrini, 11 - 40121

OLTRE IL CONTRACT

ANALISI DI SETTORE, MATERIALI, STILI E NUOVE FRONTIERE DI PROGETTO

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 6

Numero massimo di partecipanti: 200
Sito web

09/11/2018

Ore: 9.00

PADOVA

Crowne Plaza Via Po, 197, 35135

PROGETTARE SMART

RIPENSARE L'ARCHITETTURE, GLI STRUMENTI E LA MODALITA' IN FUNZIONE DEI NUOVI SPAZI PUBBLICI E PRIVATI.

ALL'INCONTRO INTERVERRANNO 

Sig. IBSEN TAESI PER VALSIR

L'ING. ROBERTO MANCINI DI FOR ENGINEERING

DOTT. STEFANO CROTTI PER IDEAL STANDARD

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

12/11/2018

Ore: 9.00

MILANO

Devero Meeting Centro Congressi Devero Hotel & SPA, Largo Kennedy 1, 20873 Cavenago di Brianza

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 150
Sito web

19/11/2018

Ore: 9.00

REGGIO EMILIA

INC hotels Best Western Hotel Reggio Emilia Via Pasteur 121 - localit? San Maurizio ? 42122

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Scarica il programma Sito web

20/11/2018

Ore: 9.00

MODENA

Hotel Real Fini Indirizzo: Str. Vignolese, 1684, 41126

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

21/11/2018

Ore: 9.00

PESCARA

Hotel Villa Michelangelo - Str. Lungofino, 2, 65013 Citta' Sant'Angelo

PROGETTARE SMART

RIPENSARE L'ARCHITETTURE, GLI STRUMENTI E LA MODALITA' IN FUNZIONE DEI NUOVI SPAZI PUBBLICI E PRIVATI.

ALL'INCONTRO INTERVERRANNO 

Sig. IBSEN TAESI PER VALSIR

L'ING. ROBERTO MANCINI DI FOR ENGINEERING

DOTT. STEFANO CROTTI PER IDEAL STANDARD

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

22/11/2018

Ore: 9.00

CUNEO

CENTRO INCONTRI DELLA PROVINCIA DI CUNEO CORSO DANTE ALIGHIERI 41

EDIFICIO IMPIANTO

NUOVE METODOLOGIE DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 6

Numero massimo di partecipanti: 200
Scarica il programma Sito web

26/11/2018

Ore: 9.00

COMO

Hotel Cruise Via Giosu? Carducci, 3

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

27/11/2018

Ore: 9.00

BERGAMO

NH ORIO AL SERIO Indirizzo: Via Portico, 75, 24050 Orio al Serio

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

29/11/2018

Ore: 14.00

MONZA BRIANZA

ORDINE degli ARCHITETTI P.P.C. della PROVINCIA di MONZA e della BRIANZA Via B. Zucchi 25 - 20900

PROGETTAZIONE EVOLUTA DEGLI IMPIANTI DI SCARICO NEGLI EDIFICI

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 3

Numero massimo di partecipanti: 50
Scarica il programma Sito web

04/12/2018

Ore: 9.00

ROMA

Holiday Inn Rome Eur Parco dei Medici - Viale Castello della Magliana, 65, 00148

PROGETTARE SMART

RIPENSARE L'ARCHITETTURE, GLI STRUMENTI E LA MODALITA' IN FUNZIONE DEI NUOVI SPAZI PUBBLICI E PRIVATI.

ALL'INCONTRO INTERVERRANNO 

Sig. IBSEN TAESI PER VALSIR

L'ING. ROBERTO MANCINI DI FOR ENGINEERING

DOTT. STEFANO CROTTI PER IDEAL STANDARD

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

05/12/2018

Ore: 9.00

LATINA

Foro Appio Mansio Hotel Indirizzo: Strada Statale 7 Via Appia, 04100

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore.

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

06/12/2018

Ore: 9.00

PORDENONE

Pordenone Fiere S.p.A. Viale Treviso, 1, 33170

RIQUALIFICARE IN MODO EFFICACE ED EFFICIENTE

LA NUOVA SFIDA DELL'ARCHITETTURA DEL FUTURO

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 6

Numero massimo di partecipanti: 150
Sito web

11/12/2018

Ore: 9.00

LIVORNO

Grand Hotel Palazzo Livorno Indirizzo: Viale Italia, 195, 57127

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web

11/12/2018

Ore: 9.00

MILANO

PALAZZO DELLE STELLINE CORSO MAGENTA 61

DESIGN E INNOVAZIONE

PROGETTAZIONE E ALLESTIMENTO DI SPAZI PUBBLICI E PRIVATI

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 6

Numero massimo di partecipanti: 300
Sito web

12/12/2018

Ore: 9.00

AREZZO

Minerva Hotel Arezzo Indirizzo: Via Fiorentina, 4, 52100

PROGETTARE IL COMFORT ABITATIVO

Il comfort abitativo degli immobili, derivante dai sui componenti in opera e dei relativi impianti è oramai un argomento prepotentemente entrato nel nostro quotidiano. Produttori, progettisti ed installatori devono costantemente confrontarsi con questa nuova realtà, specie per quanto riguarda la realizzazione degli impianti di scarico dove, troppo spesso, questa specifica problematica è sottovalutata o disattesa. Uno sguardo approfondito al quadro normativo chiarisce quali sono i limiti e le richieste odierne da rispettare e quelle future.

Gli impianti pluviali di tipo sifonico sono una realtà ancora poco utilizzata in Italia ma sono la norma in tutti gli altri paesi sia in Europa che nel resto del mondo. In particolare i sistemi sifonici sono apprezzati per la loro efficienza e la loro sicurezza dove i fenomeni temporaleschi sono di rilevante intensità (anche di origine monsonica). I violenti nubifragi che hanno colpito diverse parti d’Italia negli ultimi anni, impongono anche nel nostro paese una rinnovata attenzione nei confronti degli impianti di drenaggio delle acque meteoriche. L’incontro si pone l’obbiettivo di approfondire le differenze, l’evoluzione e i vantaggi tra un sistema convenzionale e un sistema sifonico.

 

L’incontro si pone l’obiettivo di approfondire queste tematiche di ordine tecnologico, di comfort ambientale ed economico. A conclusione dell’incontro viene anche affrontato l’approccio alla filosofia di progettazione BIM, un tema estremamente attuale che rappresenta il futuro per tutti i professionisti del settore

Tipologia: Seminario

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Numero massimo di partecipanti: 100
Sito web