Se non sei ancora registrato al sito Valsir compila il form con i tuoi dati ed ottieni l'accesso gratuito all'area download. Da qui potrai scaricare i nostri listini e la documentazione tecnica, avrai inoltre la possibilità di ricevere la newsletter periodica: il modo migliore per restare aggiornato sulle ultime novità del mondo Valsir.

Hai dimenticato la password?

Valsir S.p.a
Sistemi di scarico
e conduzione,
riscaldamento e
raffrescamento a pavimento e cassette di risciacquo

Tag: sponsorships

Si sono disputate in condizioni meteorologiche incerte le gare della terza tappa del Campionato Mondiale Superbike 2014. La prima gara sul Circuito TT Assen, si è svolta in condizioni di pista asciutta ed è stata dominata dal pilota Aprilia, Sylvain Guintoli. Un problema tecnico occorso a Geoff May (Team Hero EBR) ha portato alla fine anticipata della corsa, nel corso del diciassettesimo giro. Guintoli vince così la sua seconda gara del campionato,  seguito dai piloti del Team Kawasaki Sykes e Baz al secondo e al terzo posto rispettivamente e dal pilota Pata Honda, Jonathan Rea, che ha chiuso quarto. Gara sfortunata per il pilota romano Davide Giugliano che scivola e termina la sua gara già al primo giro, l’altro pilota Ducati, Chaz Davies, ha chiuso la prima gara in settima posizione.

E’ giunto alla terza tappa il Campionato Superbike 2014, che ha visto sul circuito TT di Assen, nei Paesi Bassi il pilota #34 Davide Giugliano (Ducati Superbike Team) deciso ad inserirsi nella lotta per il podio. Il 24enne romano ha ottenuto degli ottimi risultati chiudendo al terzo posto e al primo posto nelle prime due prove e al secondo posto nella quarta prova, performance che fanno ben sperare ad un posto sul podio nelle gare di domenica. Un quinto posto nella seconda prova libera anche per il suo compagno di squadra #7 Chaz Davies.

 

Questo fine settimana si svolgerà ad Assen, nei Paesi Bassi sul circuito TT Assen, considerato uno dei più difficili di tutto il campionato, la terza tappa del Campionato Mondiale Superbike 2014.

Si è conclusa ieri la seconda tappa del Campionato Mondiale Superbike 2014, con una doppia vittoria per Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) che ha dominato il circuito spagnolo, migliorando il record dell’anno scorso. Doppietta anche per il compagno di squadra, Loris Baz che si aggiudica il secondo posto in entrambe le gare. Sul terzo gradino del podio si posiziona Marco Melandri (Aprilia Racing Team).

Il prossimo weekend inizia finalmente il Campionato Mondiale Superbike 2014. La pista australiana è ormai un appuntamento classico: con i suoi 4445 metri a salire e scendere e l'oceano sullo sfondo, è una delle piste più spettacolari e apprezzate anche per la tecnicità del suo tracciato.