Se non sei ancora registrato al sito Valsir compila il form con i tuoi dati ed ottieni l'accesso gratuito all'area download. Da qui potrai scaricare i nostri listini e la documentazione tecnica, avrai inoltre la possibilità di ricevere la newsletter periodica: il modo migliore per restare aggiornato sulle ultime novità del mondo Valsir.

Hai dimenticato la password?

Valsir S.p.a
Sistemi di scarico
e conduzione,
riscaldamento e
raffrescamento a pavimento e cassette di risciacquo

Archivio meetings svolti nel 2020:

19/02/2020

Ore: 9.00

MATERA

Palace Hotel PIAZZA MICHELE BIANCO MATERA

IMPIANTI: PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO BIM

Viviamo oggi un’epoca nella quale prestiamo attenzione ad ogni dettaglio per poter migliorare la nostra qualità di vita e assicurarci un elevato grado di benessere. Il benessere rappresenta uno stato che interessa tutti gli aspetti dell'essere umano e ne caratterizza la qualità della vita all’interno della società. Tale stato viene influenzato anche dalle caratteristiche dei luoghi che viviamo quotidianamente, viene da sé che la progettazione degli edifici in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo dovrebbe avere fra gli obiettivi assicurare una buona qualità di vita agli utenti.

Nello specifico il comfort abitativo è una condizione di benessere che si crea all’interno di un ambiente in funzione di vari parametri e una delle componenti essenziali per il raggiungimento di un adeguato comfort è la progettazione impiantistica che non può più essere intesa come una tematica parallela alla progettazione dell’edificio ma deve esserne completamente integrata, tanto che oggi si parla del progetto di edificio-impianto.

Questo concetto sposa perfettamente la metodologia BIM in cui la progettazione diventa un processo condiviso fra i diversi specialisti in cui tutti i dati connessi all’edificio sono raccolti, combinati e messi in relazione digitalmente in un modello tridimensionale. L’incontro partirà proprio da alcuni cenni di applicazioni della metodologia BIM per poi fare una panoramica sulla progettazione degli impianti in ambito edilizio: VMC-ventilazione meccanica controllata, impianti radianti a pavimento, impianti di scarico e trattamento delle acque reflue analizzando nello specifico l’applicazione di questi all’interno di alcuni casi studio; toccando così i vari parametri per poter assicurare il corretto comfort abitativo.

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Sito web

18/02/2020

Ore: 9.00

POTENZA

Grande Albergo Potenza CORSO XVIII AGOSTO 46 POTENZA

IMPIANTI: PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO BIM

Viviamo oggi un’epoca nella quale prestiamo attenzione ad ogni dettaglio per poter migliorare la nostra qualità di vita e assicurarci un elevato grado di benessere. Il benessere rappresenta uno stato che interessa tutti gli aspetti dell'essere umano e ne caratterizza la qualità della vita all’interno della società. Tale stato viene influenzato anche dalle caratteristiche dei luoghi che viviamo quotidianamente, viene da sé che la progettazione degli edifici in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo dovrebbe avere fra gli obiettivi assicurare una buona qualità di vita agli utenti.

Nello specifico il comfort abitativo è una condizione di benessere che si crea all’interno di un ambiente in funzione di vari parametri e una delle componenti essenziali per il raggiungimento di un adeguato comfort è la progettazione impiantistica che non può più essere intesa come una tematica parallela alla progettazione dell’edificio ma deve esserne completamente integrata, tanto che oggi si parla del progetto di edificio-impianto.

Questo concetto sposa perfettamente la metodologia BIM in cui la progettazione diventa un processo condiviso fra i diversi specialisti in cui tutti i dati connessi all’edificio sono raccolti, combinati e messi in relazione digitalmente in un modello tridimensionale. L’incontro partirà proprio da alcuni cenni di applicazioni della metodologia BIM per poi fare una panoramica sulla progettazione degli impianti in ambito edilizio: VMC-ventilazione meccanica controllata, impianti radianti a pavimento, impianti di scarico e trattamento delle acque reflue analizzando nello specifico l’applicazione di questi all’interno di alcuni casi studio; toccando così i vari parametri per poter assicurare il corretto comfort abitativo.

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Sito web

12/02/2020

Ore: 9.00

CUNEO

PROVINCIA DI CUNEO - CENTRO CONGRESSI c.so Dante Alighieri, 41 Cuneo

IMPIANTI: PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO BIM

IMPIANTI: PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO BIM

Viviamo oggi un’epoca nella quale prestiamo attenzione ad ogni dettaglio per poter migliorare la nostra qualità di vita e assicurarci un elevato grado di benessere. Il benessere rappresenta uno stato che interessa tutti gli aspetti dell'essere umano e ne caratterizza la qualità della vita all’interno della società. Tale stato viene influenzato anche dalle caratteristiche dei luoghi che viviamo quotidianamente, viene da sé che la progettazione degli edifici in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo dovrebbe avere fra gli obiettivi assicurare una buona qualità di vita agli utenti.

Nello specifico il comfort abitativo è una condizione di benessere che si crea all’interno di un ambiente in funzione di vari parametri e una delle componenti essenziali per il raggiungimento di un adeguato comfort è la progettazione impiantistica che non può più essere intesa come una tematica parallela alla progettazione dell’edificio ma deve esserne completamente integrata, tanto che oggi si parla del progetto di edificio-impianto.

Questo concetto sposa perfettamente la metodologia BIM in cui la progettazione diventa un processo condiviso fra i diversi specialisti in cui tutti i dati connessi all’edificio sono raccolti, combinati e messi in relazione digitalmente in un modello tridimensionale. L’incontro partirà proprio da alcuni cenni di applicazioni della metodologia BIM per poi fare una panoramica sulla progettazione degli impianti in ambito edilizio: VMC-ventilazione meccanica controllata, impianti radianti a pavimento, impianti di scarico e trattamento delle acque reflue analizzando nello specifico l’applicazione di questi all’interno di alcuni casi studio; toccando così i vari parametri per poter assicurare il corretto comfort abitativo.

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Scarica il programma Sito web

11/02/2020

Ore: 9.00

TORINO

PACIFIC HOTEL FORTINO Strada del fortino, 36 10152 Torino

IMPIANTI: PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO BIM

IMPIANTI: PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO BIM

Viviamo oggi un’epoca nella quale prestiamo attenzione ad ogni dettaglio per poter migliorare la nostra qualità di vita e assicurarci un elevato grado di benessere. Il benessere rappresenta uno stato che interessa tutti gli aspetti dell'essere umano e ne caratterizza la qualità della vita all’interno della società. Tale stato viene influenzato anche dalle caratteristiche dei luoghi che viviamo quotidianamente, viene da sé che la progettazione degli edifici in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo dovrebbe avere fra gli obiettivi assicurare una buona qualità di vita agli utenti.

Nello specifico il comfort abitativo è una condizione di benessere che si crea all’interno di un ambiente in funzione di vari parametri e una delle componenti essenziali per il raggiungimento di un adeguato comfort è la progettazione impiantistica che non può più essere intesa come una tematica parallela alla progettazione dell’edificio ma deve esserne completamente integrata, tanto che oggi si parla del progetto di edificio-impianto.

Questo concetto sposa perfettamente la metodologia BIM in cui la progettazione diventa un processo condiviso fra i diversi specialisti in cui tutti i dati connessi all’edificio sono raccolti, combinati e messi in relazione digitalmente in un modello tridimensionale. L’incontro partirà proprio da alcuni cenni di applicazioni della metodologia BIM per poi fare una panoramica sulla progettazione degli impianti in ambito edilizio: VMC-ventilazione meccanica controllata, impianti radianti a pavimento, impianti di scarico e trattamento delle acque reflue analizzando nello specifico l’applicazione di questi all’interno di alcuni casi studio; toccando così i vari parametri per poter assicurare il corretto comfort abitativo.

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Scarica il programma Sito web