Se non sei ancora registrato al sito Valsir compila il form con i tuoi dati ed ottieni l'accesso gratuito all'area download. Da qui potrai scaricare i nostri listini e la documentazione tecnica, avrai inoltre la possibilità di ricevere la newsletter periodica: il modo migliore per restare aggiornato sulle ultime novità del mondo Valsir.

Hai dimenticato la password?

Valsir S.p.a
Sistemi di scarico
e conduzione,
riscaldamento e
raffrescamento a pavimento e cassette di risciacquo

Archivio meetings svolti nel 2019:

06/02/2019

Ore: 14.30

Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provin

Istituto Tecnico N. Tartaglia _ Via G. Oberdan, 12/E _ Brescia

Posa e collaudo fognatura secondo norma UNI EN 1610

La presente norma europea è applicabile all'installazione e al collaudo delle connessioni di scarico e dei collettori di fognatura generalmente interrati nel sottosuolo e che solitamente funzionano a gravita.

Quando si realizza un’opera fognaria, il buon esito dell’opera eseguita, si realizza con operazione di collaudo che garantisce la tenuta dei componenti della fognatura a gravità garantendo un sistema di scarico che non inquini il terreno e le eventuali falde acquifere.

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 2

Scarica il programma Sito web

30/01/2019

Ore: 14.00

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vercelli

Istituto CNOS FAP_Sala Mamma Margherita_C.so Randaccio n. 18_Vercelli

Raccolta e riutilizzo delle acque piovane e trattamento acque meteoriche

L 'acqua è il simbolo della vita e della purezza. L’abbondanza di sorgenti, corsi d’acqua, acquiferi e infrastrutture di distribuzione rende estremamente difficile la percezione di un bene in pericolo, il cui venir meno potrebbe non essere percepito. Fra pochi anni questo problema potrebbe manifestarsi e il recupero, trattamento e riutilizzo dell’acqua piovana e delle acque reflue può essere un’ottima soluzione da applicare, sia per quanto riguarda la riduzione dei consumi di acqua potabile che per la riduzione dei volumi scaricati in fognatura, ultimamente causa di ingenti danni a cose e persone durante gli eventi meteorici di forte intensità. In Italia non sono ancora state emanate norme UNI specifiche per la progettazione, realizzazione, manutenzione e conduzione degli impianti di raccolta e recupero acqua piovana. L’unica norma specifica che oggi esiste è la norma Tedesca DIN 1989-1-2-3-4. Si trovano poi norme o linee guida emanate da singole regioni, province e comuni ancora non presenti su tutto il territorio nazionale.

Crediti formativi per la partecipazione all'evento: 4

Scarica il programma Sito web